Francavilla al Mare: tenta di rubare un’auto, arrestato

A Francavilla al Mare un uomo ha tentato di entrare in una abitazione e poi di rubare un auto ma è stato arrestato dai carabinieri.

Ladro dilettante o sistema di allarme sofisticato? Poco importa. La cosa importante, invece, è che proprio grazie al sistema di allarme di un’abitazione di contrada Fontechiaro a Francavilla al Mare i carabinieri sono riusciti ad arrestare C.B., uomo di origine pugliese ma da anni residente nella località della provincia di Chieti. Martedì mattina mentre il ladro tentava di entrare nella casa l’impianto di allarme ha funzionato e quindi il malvivente è stato costretto ad allontanarsi. Ha tentato allora di rubare un’auto che si trovava nelle vicinanze, una Fiat Punto, ma il tempestivo intervento dei carabinieri è stato provvidenziale. I militari lo hanno sorpreso in flagranza di reato. Non è l’unico tentato furto sventato dai militari dell’Arma a Francavilla negli ultimi giorni; tra gli episodi c’è quello alle Poste centrali di via Duca degli Abruzzi dove i malviventi hanno tentato tagliare la porta a vetro dell’ingresso laterale dell’ufficio ma sono stati messi in fuga dall’arrivo dei carabinieri.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Francavilla al Mare: tenta di rubare un’auto, arrestato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*