Frana Orsogna: 10 famiglie con il fiato sospeso

frana-cartello

A causa di una frana  ad Orsogna 10 famiglie di via Trento e Trieste sono in apprensione e chiedono interventi per scongiurare gravi conseguenze.

Sono con il fiato sospeso 10 famiglie di via Trento e Trieste a causa di una frana ad Orsogna. Ogni volta che piove , nella zona del campo sportivo del paese del chietino, i residenti hanno paura che si ripeta quando già avvenuto il 26 novembre scorso quando un terrapieno è franato insieme a giardini, rimesse,  orti, attrezzi e giochi per bambini. In seguito a tre giorni di pioggia c’era stato uno smottamento e le famiglie che vivono a pochi passi hanno visto sparire in poco tempo ogni cosa e formarsi voragini che quando c’è maltempo si riempiono di acqua. Il dissesto idrogeologico sembra che non abbia creato problemi alla stabilità delle abitazioni, secondo le perizie di un geologo incaricato dalle famiglie che hanno chiesto un intervento urgente a Comune e Regione.  Ieri c’è stato un sopralluogo del sottosegretario alla presidenza della Regione Mario Mazzocca e del consigliere regionale Camillo D’Alessandro che insieme al sindaco Fabrizio Montepara hanno assicurato che ,dopo aver monitorato la situazione e reperito i fondi necessari, l’area sarà messa definitivamente in sicurezza. Il Comitato dei cittadini, costituitosi in seguito alla frana, chiede risposte in tempi brevi anche perchè riferisce ” non si può vivere con il terrore e con gli occhi sempre rivolti al cielo sperando che non piova”.

Sii il primo a commentare su "Frana Orsogna: 10 famiglie con il fiato sospeso"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*