Fasci littori Fenaroli Lanciano: striscioni e polemiche

Lanciano (Chieti) - 'Teatro Fenaroli: Pupillo = ISIS lo striscione affisso da CasaPound Italia

Polemiche a Lanciano dopo l’annuncio del sindaco Pupillo di voler eliminare i fasci littori dal teatro Fenaroli. Contro di lui scritte provocatorie.

Non è piaciuto l’annuncio del sindaco di Lanciano Mario Pupillo di voler togliere i fasci Littori dal teatro Fenaroli. Ne è seguita una polemica ed uno striscione provocatorio di CasaPound con la scritta “Pupillo uguale Isis”. Il primo cittadino getta acqua sul fuoco ma in città non si placa la polemica. Al Sindaco il sostegno del presidente del Consiglio comunale Leo Marongiu.

Il sindaco Pupillo intanto afferma “Non commento CasaPound, preferisco oggi ricordare l’esperienza di vita di Falcone e Borsellino e la loro azione più illuminante. Sabato i fasci saranno coperti da un drappo in attesa del parere della Sovrintendenza è un’iniziativa che ricade proprio nel giorno della festa nazionale antifascista Anpi”.

Il  presidente del consiglio comunale Leo Marongiu esprime “al sindaco vicinanza e sostegno. Nell’alba dell’attentato in Inghilterra, nell’anniversario della strage di Capaci la vergogna di un messaggio che denota ignoranza profonda e pericolosità di pensiero. Sul Fenaroli c’è chi ha preso una denuncia mettendoci almeno la faccia e non una sigla”.

Sii il primo a commentare su "Fasci littori Fenaroli Lanciano: striscioni e polemiche"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*