Falso allarme bomba a Milano: denunciato un uomo in Abruzzo

E’ stato individuato e denunciato l’uomo che dall’Abruzzo ha telefonato, in Questura a Milano, segnalando un falso allarme bomba.

La sua chiamata, arrivata questa mattina, 21 marzo, è stata geolocalizzata dalla centrale operativa della Questura di Milano. Dell’uomo, che è stato segnalato all’autorità giudiziaria, al momento non sono state rese note le generalità. Si tratta una persona di nazionalità italiana che ha precedenti per procurato allarme e che ha telefonato dall’Abruzzo.

Nel corso della telefonata l’uomo ha segnalato la presenza di bombe nel duomo di Milano e nella sede di RTL, acronimo di Radio Trasmissioni Lombarde, a Cologno Monzese.

Sii il primo a commentare su "Falso allarme bomba a Milano: denunciato un uomo in Abruzzo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*