Ex Onpi de L’Aquila ospita la residenza sanitaria di Montereale

L’Ex Onpi de L’Aquila ospiterà la Residenza sanitaria di Montereale, colpita dal sisma. Il vicecommissario per la ricostruzione D’Alfonso firma il decreto.

Il vicecommissario per la ricostruzione del post terremoto Luciano D’Alfonso ha firmato oggi il decreto che avvia la procedura amministrativa per il passaggio dei servizi e dei dipendenti della Residenza sanitaria di Montereale presso la struttura della ex Onpi de L’Aquila. Pierpaolo Pietrucci, consigliere regionale Partito Democratico, e Stefano Palumbo, capogruppo Partito Democratico in Consiglio comunale, esprimono soddisfazione per la conclusione del problema della struttura di Montereale, danneggiata da sisma.

Pietrucci e  Palumbo spiegano che “Si tratta di una questione che abbiamo preso a cuore da subito, non appena si sono riscontrati i danni alla struttura di Montereale in seguito alle scosse sismiche del 18 gennaio scorso e che è andata in porto grazie all’impegno di tutti: i Comuni di Montereale e dell’Aquila, la Asl, la cooperativa, i sindacati. L’obiettivo era salvaguardare 54 posti di lavoro e  mantenere un servizio e un presidio così importante sul territorio. L’obiettivo ultimo resta naturalmente quello di ultimare la ristrutturazione della struttura di Montereale e fare in modo che la Rsa vi torni presto; è tanto più importante ora,  visti i drammatici eventi delle ultimi settimane, che Montereale e l’Alta Valle dell’Aterno mantengano i presidi e i servizi sul territorio”.

Le foto sull’incontro di oggi in Consiglio regionale con i lavoratori e i rappresentanti della Rsa di Montereale:

exonpi

 

exonpi2

LIRIS SU RSA MONTEREALE: BENE TRASFERIMENTO ALL’EX-ONPI, SUBITO I LAVORI!

Guido Quintino Liris , Capogruppo di Forza Italia al  Comune de L’Aquila e Vicepresidente Regionale Forza Italia afferma: “Sono estremamente soddisfatto di quanto emerso nella giornata di ieri circa la modifica del decreto del subcommissario D’Alfonso riguardo il trasferimento di pazienti e personale dall’Rsa di Montereale all’ex-Onpi. Purtroppo ci siamo ridotti a dover esultare per quelli che dovevano essere atti dovuti da parte del Presidente della Regione nei confronti di una grave criticità sanitaria e sociale del Capoluogo di Regione. Quanto ottenuto ieri sarebbe dovuto arrivare il 19 gennaio, il giorno dopo il sisma; dopo più di due mesi di ritardo la mia soddisfazione è rivolta meramente alla salvaguardia dei posti di lavoro dei dipendenti. Ora non vanno lasciati spegnere i riflettori sulla vicenda: chiedo all’amministrazione comunale di provvedere immediatamente alla consegna dei locali dell’ex Onpi alla Asl in modo tale da poter consentire i lavori di adeguamento dei locali nel giro di qualche settimana. Manterremo alta l’attenzione, monitorando giorno per giorno il procedere dei lavori nella struttura ex-Onpi; chiediamo, inoltre, che partano i lavori di ristrutturazione e adeguamento sismico della struttura di Montereale, per riconsegnare all’Alta Valle dell’Aterno un’importante riferimento dal punto di vista sanitario, economico e sociale. “

 

 

 

 

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Ex Onpi de L’Aquila ospita la residenza sanitaria di Montereale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*