Ex colonia Montesilvano, lavori e parcheggio alla Stella Maris

Stella Maris: annuncio dei lavori, primo lotto a partire da luglio, e disponibilità della Provincia di Pescara, pronta a concedere ad uso parcheggio una parte dell’ex colonia di Montesilvano.

E’ stato scritto tante volte, almeno quante sono state quelle in cui è stato annunciato l’avvio dei lavori, eppure la bella Stella Maris giace ancora incompiuta e degradata. La consegna dei lavori era avvenuta a settembre scorso, condita da sorrisi e strette di mano tra Antonio Di Marco, presidente della Provincia di Pescara, Francesco Maragno, sindaco di Montesilvano, e Mario Mazzocca, sottosegretario regionale, e i responsabili della ditta incaricata. L’operazione – costo di 2 milioni 500.000 euro, intervento in tre lotti – dovrebbe concludersi entro la fine del 2017, tuttavia il ritardo accumulato sembra destinato a spostare in avanti la data della riconsegna. Ieri, contestualmente all’annuncio dell’avvio del primo lotto, nel mese di luglio con un milione di fondi regionali, il presidente della Provincia, proprietaria della Stella Maris, ha anche detto che una parte dell’area esterna dell’ex colonia sarà concessa ad uso parcheggio estivo, come sollecitato dai balneatori. Il numero di posti a disposizione sarà stabilito tenendo conto della compatibilità con il cantiere dei lavori.

Sii il primo a commentare su "Ex colonia Montesilvano, lavori e parcheggio alla Stella Maris"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*