Ex arcivescovo di Pescara indagato per riciclaggio

E’ monsignor Francesco Cuccarese, 90enne di Matera, l’ecclesiastico indagato dalla Procura di Brescia nell’ambito della maxi inchiesta su un’evasione fiscale da 80 milioni di euro con fatture false per mezzo miliardo di euro.

Monsignor Cuccarese, già arcivescovo della diocesi di Pescara-Penne,  è accusato di tentato riciclaggio per aver provato a favorire l’apertura di un conto corrente allo Ior. “Tentativo bloccato dalla Polizia vaticana” sostiene chi indaga. E’ stato anche arcivescovo di Caserta

Sii il primo a commentare su "Ex arcivescovo di Pescara indagato per riciclaggio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*