Estetica del viso. De Vincentis “Per filler e botox rivolgetevi solo a specialisti qualificati”

Specialisti a confronto A Francavilla al Mare in occasione del corso organizzato dall’Isplad sull’uso di filler, botox e prodotti iniettabili e sulle possibili complicanze. Per l’estetica del viso ribadita la necessità di affidarsi esclusivamente ad esperti qualificati.

Affidarsi a specialisti qualificati è la prima garanzia che un trattamento dermatologico sia efficace e sicuro perchè, quando le rughe cominciano a diventare più marcate e diffuse, solo chi ha una preparazione adeguata è in grado di utilizzare filler e botox in modo corretto evitando spiacevoli inconvenienti e complicanze. E’ quanto ha ribadito oggi a Francavilla al Mare il dottor Biagio De Vincentis, responsabile per Abruzzo e Molise dell’ISPLAD, l’International Society of Plastic-Regenerative Dermatology, che ha organizzato il corso Half Day “Review sui prodotti iniettabili nell’attività del dermatologo plastico” al quale hanno partecipato esperti in dermatologia e venereologia, allergologia ed immunologia clinica, in anatomia patologica, chirurgia plastica e ricostruttiva, medicina interna, oncologia, e medici di medicina generale.

Il dottor De Vincentis ha spiegato che a questi trattamenti è possibile sottoporsi a qualsiasi età ma la conditio sine qua non è quella di affidandosi ai consigli degli specialisti senza esagerare come, sta avvenendo, troppo spesso, sia tra le star del cinema internazionale che tra i giovani che, desiderosi di imitare modelli sbagliati, chiedono interventi assolutamente non appropriati e dannosi.

Tra i temi affrontati i pro e i contro del botox, che è una proteina che viene iniettata a livello delle rughe e che inibisce la connessione tra nervi e tessuti finendo col rallentare la contrazione dei muscoli, a quale età è consigliabile fare queste iniezioni, quali risultati aspettarsi prima e dopo il trattamento, quali effetti collaterali bisogna tenere in considerazione.

corsodermatologi

Il dottor Biagio De Vincentis ha spiegato che “Abbiamo organizzato questo corso per chiarire quali prodotti sia meglio utilizzare nella pratica clinica a seconda delle esigenze e delle richieste delle pazienti. Abbiamo focalizzato l’attenzione sui filler sempre più evoluti e più sicuri e sui pro e contro del botulino e sulla gestione di possibili eventi avversi e complicanze. Un medico competente nel valutare la situazione può anche proporre un trattamento che combini botox e filler insieme, ma è bene ricordare che per trattamenti di questo tipo bisogna sempre affidarsi a degli specialisti per non rischiare problemi e spiacevoli inconvenienti”.

Il servizio del Tg8

Sii il primo a commentare su "Estetica del viso. De Vincentis “Per filler e botox rivolgetevi solo a specialisti qualificati”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*