Estate a Pescara: tutto pronto per il Samsara Beach Party

Estate a Pescara: tutto pronto per il Samsara Beach Party, il grande evento di domani alla Nave di Cascella dalle 16.30 alle 20.00. Severe misure di sicurezza. Diretta su Rete8 Sport.

Il divertimento sulla spiaggia in estate ha un nome, Samsara, il format vincente ideato da due giovani salentini, Rocco Greco e David Cicchella, per la prima volta in Abruzzo, sulla spiaggia di Pescara, di fronte alla Nave di Cascella, grazie al quotidiano “Il Centro” e alla consulenza dell’esperto di turismo, Enrico Paolini, in collaborazione con l’assessorato ai grandi eventi e Maico come main-sponsor. Presenti anche le telecamere di Rete8, con diretta dalle 16.30 alle 20.00 sul canale 11 di Rete8 Sport. Alla consolle, come si dice in gergo, il noto Dj Danilo Seclì, altro marchio di qualità, il vocalist Max Baccano, oltre alle performance del noto animatore Luca Bovino. 4 ore di divertimento assicurato con l’inevitabile afflusso delle grandi occasioni, anche per questa ragione, proprio dal Samsara Beach Party, al via le rigide misure di sicurezza adottate dal Comune di Pescara, dopo i noti fatti di Piazza San Carlo a Torino. Così come in tutti i grandi eventi in programma questa estate a Pescara, il sindaco Marco Alessandrini ha firmato un’ordinanza che dispone il divieto assoluto di vendere o portare bottiglie e contenitori di vetro, nonché di lasciarle sulla strada, nel quadrilatero compreso tra gli incroci  di Via Muzii e Via Petrarca; Via Petrarca compresa tra gli incroci con Lungomare Matteotti e Via Tasso; Via Tasso compresa tra gli incroci con Via Petrarca e fino alla confluenza con Via Carducci; Via Carducci compresa tra la confluenza con Via Tasso e l’incrocio con Corso Umberto; Via Regina Elena compresa tra l’incrocio con Corso Umberto e l’incrocio con Via Muzii e Via Muzii compresa tra gli incroci con Via Regina Elena e Lungomare Matteotti.

1 Commento su "Estate a Pescara: tutto pronto per il Samsara Beach Party"

  1. david celiborti | 12/06/2017 di 11:00 | Rispondi

    il sindaco alessandrini è come al solito molto “sagace” nelle sue ordinanze! Mi spiego l’articolo di ieri in occasione del “samsara beach party” per evitare guai(ricordando quanto è successo a Torino!) il già nominato sindaco di Pescara si è preoccupato solo del vietare la vendita e del bere in bottiglie di vetro e non disperderle nel luogo(la nave di Cascella!) dove si svolgeva la manifestazione ma anche in altre parecchie vie del centro! Non si è preoccupato minimamente del contenuto alcolico o superalcolico delle bottiglie stesse: le bottiglie potevano essere di plastica e allora??! Bravo vedo che almeno questo sindaco tenga molto all’igiene e alla pulizia delle strade elencate, veramente da elogiare e da rimarcare! David

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*