Escursionista originario di Chieti soccorso in Campania

Un escursionista di 52 anni originario di Chieti è stato soccorso dagli elicotteristi della polizia di Stato nella zona tra il Monte Faito e il Monte Pertuso, in Campania.

Grazie all’intervento degli elicotteristi della polizia di Stato del IV Reparto Volo in collaborazione con il corpo nazionale alpino e speleologico “Cnsas”, un escursionista di 52 anni, originario di Chieti, è stato soccorso e portato in salvo mentre si trovava nella zona tra il Monte Faito e il Monte Pertuso. L’uomo era  sul sentiero degli Dei, in zona Cala di Furore, che collega Agerola con la frazione di Nocelle, e non era più in grado di proseguire l’escursione assieme al suo gruppo di amici, i quali hanno allertato i soccorsi. L’escursionista è stato trasportato con l’elicottero della Polizia in ospedale per le cure necessarie.

Sii il primo a commentare su "Escursionista originario di Chieti soccorso in Campania"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*