Ennesimo sgombero in via Rimini a Montesilvano

Ennesimo sgombero in via Rimini a Montesilvano: allontanati da una casa popolare, abusivamente occupata, una donna e i due figli.

Occupavano abusivamente un alloggio Ater in via Rimini a Montesilvano e ieri sono stati allontanati dalle forze dell’ordine: così ieri l’ennesimo sgombero stavolta di una madre con due figli. Quello di ieri è il primo di una serie di sfratti amministrativi che il Comune di Montesilvano ha deciso di portare avanti nella speranza di ristabilire un minimo di trasparenza nella assegnazione degli alloggi popolari. Con quello liberato ieri sale a quota 7 il numero delle case Ater abusivamente occupate e sgomberate nel solo territorio di Montesilvano.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Ennesimo sgombero in via Rimini a Montesilvano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*