Elezioni regionali: Abruzzo Insieme solo con Legnini

Abruzzo insieme sosterrà il centro sinistra alle prossime elezioni regionali soltanto se il candidato presidente sarà Giovanni Legnini. Così Donato Di Matteo, leader del Movimento Civico al quale ha annunciato l’adesione di 150 amministratori della Provincia di Pescara.

In vista degli appuntamenti elettorali Donato Di Matteo, ex assessore regionale della giunta D’Alfonso ed ex esponente del Partito Democratico, ha confermato che sono già pronte a scendere in campo due liste civiche a Pescara e una a Montesilvano. Ha attaccato il suo ex partito e in particolare l’ex governatore Luciano D’Alfonso, attuale senatore della Repubblica, bocciando le scelte operate : dal Masterplan all’agricoltura, alla riforma della Pubblica Amministrazione. Di Matteo ha respinto le accuse di aver favorito la sconfitta del centro sinistra alle elezioni provinciali a Pescara appoggiando la candidatura del sindaco di Picciano Vincenzo Catani e di aver avuto un ruolo anche nelle dimissioni rassegnate dall’assessore comunale di Pescara Giuliano Diodati.

“Nessun accordo sotto banco- ha detto durante una conferenza stampa tenuta in Regione a Pescara- chi lo sostiene fa dietrologia politica e criminalizzazione dell’avversario puntando in più occasione l’indice contro l’ex governatore D’Alfonso e richiamando tutto il Pd all’umiltà e all’autocritica. Bisogna rimettere al centro la gente perchè i cittadini sono insoddisfatti e sono stufi dei discorsi roboanti e dei proclami”.

IL SERVIZIO DEL TG8:

 

Sii il primo a commentare su "Elezioni regionali: Abruzzo Insieme solo con Legnini"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*