Elezioni Provinciali a Chieti: è corsa a due

Saranno l’attuale sindaco di Chieti Umberto Di Primio per il centrodestra ed il presidente uscente, nonché sindaco di Lanciano, Mario Pupillo per il centrosinistra a contendersi la guida della Provincia.

Il prossimo 31 ottobre  urne aperte per 1250 amministratori dei 104 comuni della Provincia di Chieti, ai quali verrà chiesto un voto di preferenza tra i due candidati ufficiali, dopo il ritiro del sindaco di Montelapiano Arturo Scopino. Si tratta dell’attuale sindaco di Chieti Umberto Di Primio per il centrodestra ed il presidente uscente, nonché sindaco di Lanciano, Mario Pupillo per il centrosinistra. Di Primio, dopo essersi chiamato fuori dalla corsa alla presidenza della Regione, ha accolto l’invito dei sindaci del centrodestra, chiedendo di condividere un programma comune e precise garanzie. Mario Pupillo, area centrosinistra, ha dalla sua la maggioranza di amministratori del suo stesso colore politico, e punta deciso al terzo mandato.

Sii il primo a commentare su "Elezioni Provinciali a Chieti: è corsa a due"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*