Droga da Marocco e Spagna, arresto a Montesilvano

Un arrestato anche a Montesilvano nell’ambito dell’operazione della Dda di Napoli che ha portato in carcere 31 persone coinvolte in un vasto traffico di droga proveniente da Marocco e Spagna.

Tocca anche Montesilvano l’operazione antidroga coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli. 31 arresti gli arresti effettuati dai Carabinieri dei quali 20 in carcere e 11 ai domiciliari. E’ stata sgominata un’organizzazione criminale dedita al traffico di sostanze stupefacenti con base a Marano, nell’hinterland a nord di Napoli,  I trafficanti erano in affari con l’organizzazione camorristica degli Orlando e con i clan Nuvoletta e Polverino ed avevano collegamenti con fornitori di droga inseriti in contesti criminali più vasti e spacciatori al dettaglio in Campania e nel Lazio, con un giro d’affari sui 100 mila euro alla settimana. I 31 indagati sono accusati, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, con l’aggravante dell’appartenenza all’associazione mafiosa. L’indagine, dall’ottobre 2015 fino ad oggi, ha permesso di individuare un’articolata associazione dedita al traffico di sostanze stupefacenti. Sequestrati 80 chili circa di hashish e un chilo circa di marijuana.

Sii il primo a commentare su "Droga da Marocco e Spagna, arresto a Montesilvano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*