Di Maio al Movimento five festival di Pescara

Di-Maio-luigiDi-Maio-luigi

Si al voto dopo il referendum lo ha detto Luigi Di Maio partecipando al Movimento five festival di Pescara.

Il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio è tornato a parlare di cambiamento della politica, di referendum e ritorno alle urne per restituire il diritto di voto agli elettori. Lo ha fatto ieri a Pescara dove ha partecipato alla seconda edizione del Movimento five festival. All’interno del parco Villa Sabucchi, sotto una pioggia battente,

Di Maio ha detto che “ ognuno di noi può cambiare il mondo, ovunque stiamo contribuendo a quel pezzo di rivoluzione che vogliamo perché siamo l’ultima speranza di cambiamento. Quelli che prima ci sbeffeggiavano ora hanno paura di noi” .

Five è acronimo di ‘Fatti, idee, volontà, educazione’ e il Movimento 5 Stelle a Pescara attraverso i FiveLab, “spazi formativi ed esperienziali” ha dedicato al confronto ed al dibattito su diversi temi. Di Maio ha ribadito anche nel capoluogo adriatico che l’obiettivo del Movimento 5 stelle è “vincere il referendum per il no alla riforma costituzionale ed andare subito dopo al voto per dire stop ai governi tecnici. Solo in Italia si formano governi che non hanno mai presentato un programma”. Altro tema affrontato è stato il reddito di cittadinanza e l’esperienza portata avanti a Livorno. Nessun riferimento alla politica locale, solo un accenno all’uscita dell’Abruzzo dal commissariamento della sanità.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Di Maio al Movimento five festival di Pescara"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*