Degrado a Pescara: via le erbacce all’ospizio di Via Arapietra

Degrado a Pescara: via le erbacce all’ospizio di Via Arapietra che continua ad attendere il Project Financing per l’intera riqualificazione.

Intanto si mette mano al giardino che circonda l’ex casa di riposo, cresciuto in questi anni di abbandono in maniera incontrollata tanto da creare una situazione di degrado e scarso igiene, specie per gli abitanti della zona.

Martedì due squadre interne degli operatori del Verde del Comune di Pescara inizieranno le operazioni di sfalcio, pulizia, potatura e ripristino del decoro della grande area verde che circonda appunto la struttura un tempo adibita a casa di riposo e che da anni non ospita più utenti, poiché è fatiscente. L’Amministrazione comunale ha avviato un project financing per far tornare fruibile l’edificio, ma a causa di recentissime modifiche normative, i tempi per avviare questo progetto sono destinati ad dilatarsi, di conseguenza abbiamo deciso di intervenire anche raccogliendo le segnalazioni dei residenti della zona per ripulire totalmente il suo giardino che confina con via Arapietra e via Parco Nazionale d’Abruzzo. Si tratta di un’area che, dovendo divenire cantiere, negli ultimi mesi ha risentito della mancanza di una manutenzione costante, manutenzione riprenderemo finché ciò non avverrà, anche perché non diventi meta di accampamenti e degrado, come capita ad altre zone della città che stiamo monitorando e sgomberando. Conclusi i lavori dentro quest’area, interverremo anche nel parco compreso fra Strada Vecchia della Madonna e via del Santuario, per ripristinare il decoro anche in questo piccolo scrigno verde, così come sollecitato dai residenti del quartiere”.

Sii il primo a commentare su "Degrado a Pescara: via le erbacce all’ospizio di Via Arapietra"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*