De Cecco vince la seconda edizione del “Private Debt Award”

De Cecco e il fondo di investimenti Antares AZ I-Azimut Libera Impresa, sottoscrittore di una quota del minibond pari a 4 milioni, hanno vinto la seconda edizione del “ Private Debt Award”: promosso da Aifi e Deloitte, con la collaborazione di Economy e del Sole 24 Ore.

I premiati sono stati scelti, in una short list di 11 deal selezionati fra tutti i minibond emessi tra il primo agosto 2017 e il 31 dicembre 2018, da una giuria composta da professionisti appartenenti al mondo istituzionale, imprenditoriale e accademico. In particolare, il fondo Antares AZ I è stato premiato nella categoria Sviluppo (progetti di crescita attraverso l’ingresso in nuovi segmenti, aree geografiche o sviluppando nuovi prodotti e/o tecnologie). Antares AZ1 ha sottoscritto interamente il mini bond non quotato da 4 milioni di euro emesso da De Cecco, a fine novembre 2018, contestualmente all’emissione da 21 milioni che è stata, invece, quotata all’ExtraMot Pro e sottoscritta per metà da Cassa depositi e prestiti in qualità di principale investitore, e per l’altra metà da
un gruppo di 15 investitori. L’operazione è stata promossa e coordinata da Banca Popolare di Bari in qualità di advisor, arranger e collocatore unico.
Nella foto: da sinistra Aldo Ciceroni (direttore finanziario De Cecco) e Stefano Romiti (Azimut)

Sii il primo a commentare su "De Cecco vince la seconda edizione del “Private Debt Award”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*