D’Alfonso su D’Amico alla Tua: “Certi parlamentari remano contro”

D’Alfonso su D’Amico alla Tua: “Certi parlamentari remano contro”. Il Presidente della Regione Luciano D’Alfonso fa scudo su Luciano D’Amico contro alcuni attacchi.

Secondo alcuni ci sarebbe incompatibilità sul doppio incarico di Luciano D’Amico, rettore all’Università di Teramo e presidente di Tua, l’azienda regionale di trasporto pubblico. A dare forza a questa tesi, sempre secondo alcuni, il parere del numero uno di Anac (Autorità Nazionale Anti Corruzione) Raffaele Cantone. Ma il senso del suo intervento, spiega il presidente della Regione Luciano D’Alfonso, non va nella direzione dell’inconferibilità dell’incarico, ma nella richiesta di un approfondimento da parte del Ministero dell’Università e della ricerca che non ha motivo, precisa ancora D’Alfonso, di esprimersi in maniera contraria vista già la richiesta d’archiviazione sulla vicenda avanzata dalla Procura della Corte dei Conti e dal fatto che D’Amico non percepisce alcun compenso per il suo ruolo di presidente Tua:

“Ciò che mi stupisce invece – dice ancora D’Alfonso – é la condotta di certi parlamentari abruzzesi, anche europei, che sembrano remare contro gli interessi della Regione, non capendo lo straordinario lavoro che sta portando avanti il Professor D’Amico, così come sta facendo ai vertici di Saga il Prof. Mattoscio.”

Sii il primo a commentare su "D’Alfonso su D’Amico alla Tua: “Certi parlamentari remano contro”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*