D’Alessandro (Pd): “Il gasdotto nel programma del M5S”

Il deputato abruzzese del Pd Camillo D’Alessandro, in una nota, svela, a suo dire, un particolare nel programma del M5S secondo il quale si prevede la realizzazione d’infrastrutture del gas, anche in Abruzzo.

“La previsione al punto 8 del contratto predisposto dai 5Stelle, da sottoporre alle forze politiche per la sottoscrizione di una intesa di Governo, ovvero la previsione di ulteriori interventi sulle infrastrutture del gas, conferma la vocazione dell’Italia e dell’Abruzzo, dentro la cornice dell’Adriatico, di hub del gas nel mediterraneo, a partire dal gasdotto Snam che attraverserà l’Abruzzo e Sulmona”.

Così, in una nota, il neo deputato Camillo D’Alessandro del Pd.

“Ciò significa – riprende D’Alessandro – che sono confermati gli investimenti sulle infrastrutture del gas a terra ed a mare, nonché se ne prevedono, dalla lettura del contratto, ulteriori interventi che riguarderanno inevitabilmente anche l’Abruzzo”. “I “noisti” locali sono diventati realisti a Roma. È chiaro che nel programma essenziale il riferimento alle infrastrutture del gas assume valore e rilevanza”. “Si affretteranno a precisare, caso mai sostenendo che tuttavia il contratto prevede anche il sostegno alla produzione di energie rinnovabili, aggiungo io ci mancherebbe, ma il punto è che nel frattempo la verità è un’altra, si confermano scelte strategiche imposte da uno scenario internazionale e di fabbisogno energetico nazionale e, quindi, di investimenti sul gas”. “Ritengo che il movimento di cittadini ed associazioni che animano da anni, con grande consenso, battaglie di tutela della vocazione della nostra Regione e che, probabilmente, in tanti hanno sostenuto il Movimento 5Stelle, devono essere consapevoli di quale sia la verità”.

Sii il primo a commentare su "D’Alessandro (Pd): “Il gasdotto nel programma del M5S”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*