Conferenza Stato Regioni: 3 milioni per il turismo in Abruzzo

turismo-abruzzo

Conferenza Stato Regioni: 3 milioni per il turismo in Abruzzo, questa la quota assegnata alla nostra Regione da un fondo complessivo di circa 12 milioni fissato da un protocollo d’intesa firmato oggi a Roma.

I progetti ammissibili a finanziamento, da presentare entro il 31 maggio, sono relativi a: iniziative di promozione e valorizzazione delle attività turistiche; sviluppo e promozione attraverso le nuove tecnologie di progetti a impatto mediatico, in particolare sui nuovi mercati di provenienza della domanda turistica; programmi di adeguamento e sviluppo degli standard qualitativi, organizzativi, gestionali e commerciali anche delle risorse professionali. I progetti approvati devono essere conclusi entro il 30 ottobre 2017.

“Si tratta di risorse preziose – ha detto il Presidente D’Alfonso, presente oggi alla seduta della Conferenza – che ci aiuteranno a far conoscere il brand Abruzzo al di fuori dei confini regionali. Ringrazio il vicepresidente Giovanni Lolli che, in qualità di coordinatore della Commissione turismo nella Conferenza Stato-Regioni, ha seguito l’intero iter del provvedimento con competenza, passione e interesse”.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Conferenza Stato Regioni: 3 milioni per il turismo in Abruzzo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*