Comune Lanciano : Pupillo “bilancio positivo”

Per il sindaco di Mario Pupillo il bilancio dell’attività svolta dal Comune  di Lanciano nel 2016 è positivo.

Bilancio positivo per le attività svolte dal Comune di Lanciano nel 2016. A tracciare il consuntivo è il sindaco Mario Pupillo che parla di un 2016  ricco di soddisfazioni e progetti realizzati. Alla conferenza stampa, che si è tenuta nella sala consiliare “Falcone e Borsellino”, hanno partecipato il vice Sindaco e Assessore ai Lavori Pubblici e Finanze Pino Valente, l’Assessore al Sociale Dora Bendotti, l’Assessore al Commercio e Mobilità Francesca Caporale, l’Assessore alla Cultura e Turismo Marusca Miscia, l’Assessore all’Istruzione e Politica della Casa Giacinto Verna, l’Assessore allo Sport e all’Ambiente Davide Caporale.

Il primo cittadino afferma che i risultati sono stati conseguiti “grazie ad una squadra leale, coesa e interessata a fare bene nell’interesse generale dei lancianesi. Un anno che ha avuto un passaggio democratico fondamentale con la riconferma di giugno, quando il nostro operato è passato al vaglio dei cittadini lancianesi, e che ci fa proietta nel 2017 con grande fiducia e determinazione. Nel 2017 Lanciano sarà un cantiere a cielo aperto, ci attendono 4 milioni di euro di lavori pronti a partire che contribuiranno a cambiare il volto della Città: la riqualificazione urbana del quartiere Santa Rita, gli interventi sugli impianti sportivi, la manutenzione delle strade nelle contrade, il restauro delle mura antiche di Porta San Biagio e molto altro. Punteremo forte ancora sul filone importante della messa in sicurezza delle scuole e approveremo entro il mese di febbraio la variante del piano regolatore. Proseguiremo nell’intento di costruire una Città dei Servizi che sia intelligente, accogliente, facile: al centro di questo progetto c’è l’imprenscindibile presidio di giustizia del Tribunale sede di Corte di Assise più antico d’Abruzzo e l’avanzamento dell’iter di costruzione del nuovo Ospedale. A maggio gli uffici dell’Inps si trasferiranno nella nuova e centrale sede di Palazzo degli Studi, lungo un corso Trento e Trieste che sarà interessato dai lavori di riqualificazione per 1,3 milioni di euro: gli uffici stanno lavorando per verificare le offerte e concludere l’iter di aggiudicazione. Approveremo il bilancio di previsione 2017 entro il mese di febbraio: una novità importante per Lanciano e uno strumento contabile decisivo per attuare la nostra azione amministrativa. Lanciano conferma il suo ruolo di punto di riferimento del comprensorio anche sul Sociale, in qualità di comune capofila del nuovo ente sociale costituito di recente. Una menzione particolare merita l’avvio in collaborazione con la Cultura di un progetto importante di integrazione con il Centro Migranti di Villa Elce. Sulla Cultura vanno sottolineati con forza gli investimenti della Regione Abruzzo su Lanciano, con i 125mila euro destinati al Mastrogiurato, i 110mila dell’Estate Musicale Frentana e i 35mila del Teatro Fenaroli. Il grande successo degli appuntamenti delle Conversazioni del Venerdì grazie alla passione e alla qualità delle Associazioni culturali frentane, stanno delineando i contorni di quella che è finalmente diventata la ex Casa di Conversazione, ovvero un luogo aperto a tutti e capace di fare da degno contenitore al grande fermento culturale frentano: è quella la Casa della Cultura dei lancianesi. Per quanto riguarda lo Sport, gli impianti sportivi del Palazzetto dello Sport, Palamasciangelo e Pista d’Atletica del Memmo saranno interessati da interventi per 350mila euro e tutti saranno dotati di defibrillatori per una Città sempre più cardioprotetta. L’attenzione verso l’Istruzione è al centro dell’azione amministrativa, con il felice coinvolgimento quotidiano delle istituzioni scolastiche che passa attraverso azioni non solo materiali, come la messa in sicurezza dei plessi e il nuovo regolamento della consulta di studenti, ma anche attraverso azioni concrete come il rinnovo degli arredi e un servizio mensa di qualità. Sulla Mobilità questa città sta facendo passi in avanti importanti: nel 2017 avremo una strada importante come via del Mare che sarà il fiore all’occhiello di Lanciano. Non un’opera a sé, ma collegata ad un sistema di piste ciclabili che abbiamo tutta l’intenzione di estendere e integrare, affinché la bicicletta possa essere un mezzo con cui spostarsi dentro la città, in sicurezza. Da segnalare anche l’approvazione del nuovo regolamento della zona a traffico limitato e la proroga della validità dei pass fino al 30 aprile 2017 sul tema mobilità. Sull’Ambiente Lanciano si conferma la capitale dell’ambiente in Abruzzo grazie all’ottimo dato della raccolta differenziata, che a dicembre si è attestata al 76,5% e al lavoro quotidiano di Ecolan, una società dei comuni del Frentano, quindi di tutti, per cui parlano i risultati. Nel 2017 avremo un Regolamento a Tutela degli Animali, gli incontri con i portatori di interesse sono già partiti, mentre sulla questione Villa Pasquini il Comune è molto attento e sta facendo il massimo, come ovvio, per garantire e tutelare la salute pubblica. A giorni avremo i dettagli delle conclusioni sulle analisi che abbiamo chiesto con tempestività all’Arta”.

 

Sii il primo a commentare su "Comune Lanciano : Pupillo “bilancio positivo”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*