Colonnella: Arabi pronti ad investire nel mattone

Colonnella: Arabi pronti ad investire nel mattone. I “padroni dell’oro nero” pronti fanno affari, dunque, a  Colonnella.

Ma non con centri commerciali o strutture ricreative, né aziende o beauty farm. Questa volta Colonnella viene scelta perché piace, perché è a due passi dal mare, perché dalle colline si gode di un’ottima vista mare-monti e perché è servita dalle infrastrutture viarie. Ad investire è una società di diritto italiano, ma gli investitori sono sauditi e nordafricani disposti a spendere oltre 10 milioni di euro per costruire non mega palazzi, ma ville singole dotate di ogni confort e tecnologia, con piscine e quanto di più sfarzoso possa esserci.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Colonnella: Arabi pronti ad investire nel mattone"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*