Cologna Spiaggia: stroncato da infarto al semaforo

Un pensionato di Roseto degli Abruzzi muore a Cologna Spiaggia mentre si reca al pronto soccorso dell’ospedale di Giulianova.

Valentino Marcattili, pensionato di 86 anni, residente con la moglie e due figlie nella frazione di Campo a Mare a Roseto degli Abruzzi, dopo aver sentito un dolore al petto, aveva deciso di recarsi con la sua Panda al pronto soccorso dell’ospedale di Giulianova, dove, però, non è mai arrivato.

Il suo cuore ha smesso di battere mentre si trovava in fila ad un semaforo di Cologna Spiaggia. Il fatto è avvenuto ieri mattina alle ore 9 ed è stato probabilmente un infarto a stroncare l’ottantaseienne. L’anziano era uscito di casa intorno alle 8.30 dopo aver detto ai familiari di aver avvertito un dolore al petto.

Una delle figlie voleva accompagnarlo ma lui si era rifiutato poichè, era abituato a guidare visto che era stato autista di pullman dell’Arpa per tanti anni. Il destino ha voluto che la sua vita si interrompesse proprio mentre stava guidando professione che amava così come passeggiare ed andare a caccia.

Sulla Statale 16 Adriatica quando l’auto a bordo della quale si trovava Marcattili è rimasta ferma si è formata una lunga coda e quando un passante ha capito cosa era accaduto è arrivata l’ambulanza del 118 e il personale ha constatato il decesso dell’uomo mentre i carabinieri hanno spostato la Panda verso il marciapiede, liberando la strada e ripristinando la regolare viabilità.

Sii il primo a commentare su "Cologna Spiaggia: stroncato da infarto al semaforo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*