Collelongo: Badante ubriaca minaccia infermiera

carabinieri1

Collelongo: Badante ubriaca minaccia infermiera con un coltello da cucina, necessario l’intervento dei carabinieri di Trasacco per riportare tutto alla calma.

L’episodio avvenuto in un’abitazione di Collelongo dove una badante di 53 anni, di nazionalità bulgara, é stata denunciata per minacce aggravate dopo essere stata sorpresa da un’infermiera in evidente stato di ebrezza. La donna, che assiste una coppia di anziani, si sarebbe scolata un’intera bottiglia di vodka. L’infermiera, accortasi della situazione, ha rimproverato la badante che per tutta risposta ha preso un coltello da cucina brandendoglielo contro. Allarmati dalle urla i vicini hanno chiamato i carabinieri che giunti sul posto sono riusciti a portare la calma, la badante in lacrime ha chiesto scusa ma é stata comunque denunciata per minacce aggravate.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Collelongo: Badante ubriaca minaccia infermiera"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*