Colle S.Antonio: Fondi regionali per bonificare la discarica dimenticata

Colle S.Antonio: Fondi regionali per bonificare la discarica dimenticata ad un anno di distanza dall’incendio di natura dolosa che ha creato una vera e propria emergenza ambientale. Lo assicura l’assessore Mario Mazzocca dopo il servizio del Tg8 andato in onda ieri.

A differenza di quanto si possa temere, sulle caratteristiche di questa discarica che non rientrerebbero tra quelle contenute nell’elenco di siti finanziati dal Masterplan, la discarica di Colle S.Antonio sarà comunque bonificata e la quota necessaria sarà pescata proprio da un fondo di circa 15 milioni di euro che sarà utilizzato  per interventi di questo tipo su tutto il territorio regionale. Ci sarà da risolvere, sotto l’aspetto prettamente burocratico, solo l’aspetto riguardante la proprietà del sito che ricordiamo é privato, per cui la prassi vuole che come prima cosa il Comune si occupi dell’esproprio dell’area. Da Chieti il sindaco Di Primio ricorda che proprio di recente si é svolto un vertice in Prefettura dove si sono poste le basi per avviare le procedure e a tal proposito, ancor prima di avviare le pratiche di esproprio, é necessario anche un lavoro di caratterizzazione del sito da parte dei tecnici Arta per capire la natura dei rifiuti da trasferire altrove.

Il servizio del Tg8

Sii il primo a commentare su "Colle S.Antonio: Fondi regionali per bonificare la discarica dimenticata"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*