Civitella Roveto: Petardi mandano in fumo una mercedes

Civitella Roveto: Petardi mandano in fumo una mercedes. Ieri intorno alle 13.00, nei pressi della scuola media di Via Roma, un gruppo di ragazzini avrebbe esploso dei petardi vicino ad un auto innescando un incendio.

Solo l’intervento tempestivo dei Vigili del Fuoco ha evitato il peggio dopo che alcuni passanti avevano notato alzarsi del fumo nero da una mercedes parcheggiata lì da due anni e di proprietà del fratello del vice sindaco . I pompieri hanno subito spento il rigo e transennata l’intera area. Ora bisogna accertare, con l’ausilio anche dei carabinieri giunti sul posto, le cause del rogo ed individuare i responsabili che quasi certamente sono dei ragazzini che stavano giocando in quella zona.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Civitella Roveto: Petardi mandano in fumo una mercedes"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*