Città S.Angelo: Sospesa licenza al Circolo “Cantieri”

Città S.Angelo: Sospesa licenza al Circolo “Cantieri” da uno specifico provvedimento della Questura di Pescara. Per 90 giorni vietata la somministrazione di bevande ed alimenti.

Già due anni fa il locale era stato temporaneamente chiuso per il ritrovamento all’interno, da parte delle forze dell’ordine, di sostanze stupefacenti . Lo scorso 23 aprile, a seguito di un altro controllo effettuato dalla Polizia, in collaborazione con i carabinieri e la Guardia di Finanza,  Sono state rilevate diverse infrazioni amministrative, nonché illeciti penali, fra le quali quelle di maggiore rilievo sono il superamento del limite massimo consentito di persone presenti e la trasformazione di fatto da circolo privato ad esercizio pubblico. Il provvedimento di sospensione delle licenze a mente dell’art. 100 TULPS, è stato ulteriormente motivato dal rinvenimento all’interno del circolo, di diverse dosi di sostanza stupefacente, quali cannabis e derivati, cocaina, extasy, nonché una boccetta contenente una sostanza liquida che potrebbe corrispondere a GHB, ovvero “droga da stupro”. Il provvedimento ha carattere preventivo e non sanzionatorio,  ovvero ha natura di intervento cautelare, con finalità di prevenzione di fronte a dei pericoli che possono minacciare l’ordine e la sicurezza pubblica.

Sii il primo a commentare su "Città S.Angelo: Sospesa licenza al Circolo “Cantieri”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*