Circuito di Pescara: Il trionfo del pescarese Mauro Giansante

Circuito di Pescara: Il trionfo del pescarese Mauro Giansante nella revocazione della leggendaria Coppa Acerbo svoltasi tra ieri sera e questa mattina.

L’Avvocato pescarese prevale sugli oltre 40 concorrenti su Ernini Sport del 1946, navigatore Riario Sforza. Al secondo posto un altro pescarese Sandro Brozzetti su OM 665 SSM del 1930. terzo posto al milanese Mario Boglioli su Naserati A6 del 1954. Si chiude dunque alla grande e nel segno di piloti abruzzesi la rievocazione della leggendaria Coppa Acerbo, organizzata dall’Old Motors Club Abruzzo, e riservata ad autovetture sportive costruite prima del 1960. Enorme il consenso di pubblico con una massiccia partecipazione sia al circuito cittadino di ieri sera a Pescara sia nel consueto circuito della Coppa Acerbo di questa mattina.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Circuito di Pescara: Il trionfo del pescarese Mauro Giansante"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*