Chieti: premio internazionale al prof Mastropasqua

Un prestigioso premio internazionale è stato conferito al prof Mastropasqua, direttore del Centro di Eccellenza e CNAT  in Oftalmologia dell’Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara.

Per lo speciale contributo apportato all’innovazione chirurgica in campo oftalmologico, lo scorso 10 novembre, al professor Leonardo Mastropasqua, è stato conferito un prestigioso premio internazionale. Nuovo importante riconoscimento per il direttore del Centro di Eccellenza e Centro Nazionale di Alta Tecnologia in Oftalmologia dell’Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara. Un premio, considerato l’award statunitense che l’American Accademy Ophthalmology, che viene attribuito, nell’ambito del Congresso annuale organizzato a New Orleans, ai più qualificati rappresentanti internazionali della chirurgia d’avanguardia. Il professor Mastropasqua è stato premiato per aver contributo al miglioramento della qualità della vista, in particolare per pazienti con alterazioni della cornea, astigmatismi elevati e cheratocono. Ottimi risultati conseguiti grazie all’utilizzo della tecnica di chirurgia robotica innovativa che il luminare dell’Ateneo d’Annunzio ha ideato e pubblicato negli USA SLAK (Stromal Lenticule Addition Keratoplasty) che consente, in molti casi, di evitare il trapianto di cornea rimodellando e ricostruendo la cornea malata del paziente, consentendogli di tornare a vedere con la propria cornea.

mastropasqua

Il prof Mastropasqua afferma : “La mia maggiore soddisfazione  è poter condividere questo riconoscimento con la mia Regione, la mia ASL e tutta la comunità accademica. L’Ateneo d’Annunzio, grazie alle giuste scelte strategiche, sta percorrendo con successo la strada dei rapporti internazionali per continuare ad affermarsi in un adeguato contesto scientifico globale”.

mastropasqua.2peg

Sii il primo a commentare su "Chieti: premio internazionale al prof Mastropasqua"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*