Chieti: Pignorato incasso Chieti-Amiternum

Chieti: Pignorato incasso Chieti-Amiternum dall’ufficiale giudiziario per un vecchio debito di poco più di 6000 euro. Domenica scorsa prelevato al botteghino l’esigua somma di 800 euro.

Il debito risale al 2013 e riguarda la vecchia società dell’allora presidente Walter Bellia, per il mancato pagamento ad un’azienda che forniva medicinali sportivi. Assolutamente estraneo alla vicenda l’attuale presidente Giorgio Pomponi che ha riferito di non aver ricevuto nessun atto in proposito e che ha, comunque, già dato mandato al legale della Chieti Calcio di contattare l’azienda creditrice e di giungere ad un accordo.

Sii il primo a commentare su "Chieti: Pignorato incasso Chieti-Amiternum"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*