Chieti: multe in centro, è solo l’inizio.

Polizia-municipale-vigili-multaPolizia-municipale-vigili-multa

Chieti: multe in centro, è solo l’inizio. La Polizia municipale ha intensificato i controlli ed elevate numerose contravvenzioni a chi parcheggia sui marciapiedi.

Chieti: multe in centro, è solo l’inizio. Raffica di contravvenzioni nel capoluogo teatino. Dopo le numerose e ripetute sollecitazioni giunte dai cittadini gli agenti della Polizia municipale, coordinati dalla comandante Donatella Di Giovanni, già molto solerti e presenti sul territorio, hanno intensificato i controlli nella parte alta della città. In questi ultimi giorni sono fioccate multe per divieto di sosta e soprattutto a veicoli che vengono parcheggiati sui marciapiedi. Il comandante Di Giovanni annuncia che dalla prossima settimana ci sarà una presenza ancora più massiccia di vigili urbani anche nella zona dello scalo e i controlli riguarderanno anche la sosta nei parcheggi riservati alle persone diversamente abili.La comandante Di Giovanni invita gli automobilisti al rispetto della segnaletica stradale e ricorda che in città ci sono parcheggi di scambio che non vengono usati. un esempio è quello di piazza Garibaldi dove il parcheggio è quasi vuoto e nella strada che circonda il parcheggio si trovano tante auto parcheggiate sui marciapiedi.

il video

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

1 Commento su "Chieti: multe in centro, è solo l’inizio."

  1. Spero facciano una capatina anche in via Marino Da Caramanico vi assicuro che se venite dalle 8:00 del mattino e rimanete fino alle 20:00 farete molte più contravvenzioni di qualche altra zona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*