Chieti: Incendio alla Facoltà di Farmacia, studenti evacuati

Un incendio è divampato nel pomeriggio in alcuni locali della Facoltà di farmacia all’Università “G.d’Annunzio” a Chieti.

Sul posto una squadra dei Vigili del Fuoco. Subito evacuati uffici ed aule dove si stavano svolgendo degli esami che sono stati ovviamente sospesi. Verifiche sono in corso, pare che a prendere fuoco siano stati dei solventi. Allarme rientrato poco prima delle 17.00 quando la squadra dei Vigili del Fuoco ha lasciato i locali della Facoltà dopo aver spento quello che è sembrato solo un principio d’incendio. Da una ricostruzione più dettagliata dell’accaduto, l’incendio, pare di natura dolosa, si è sviluppato da un piccolo magazzino vicino ad un ascensore fuori uso al terzo livello della palazzina A. Le fiamme partite da uno scatolone che conteneva un computer, all’interno ancora il polistirolo, sul posto  i Vigili del fuoco hanno rinvenuto tracce di combustibile e questo particolare fa pensare all’origine dolosa, anche perché lì non ci sono prese elettriche che possano far pensare ad un corto circuito e non sono stati trovati mozziconi. L’incendio, subito spento con un estintore da un operaio di una ditta che si occupa della manutenzione, ha prodotto dei fumi che salendo hanno invaso dei locali dove, in quel momento, si stavano tenendo delle lezioni per crediti formativi a scelta. Evacuati circa 150 studenti che, dopo gli accertamenti dei Vigili del Fuoco ed anche degli uomini delle Volanti di Chieti coordinati dal Vice Questore Antonello Fratamico, hanno potuto far rientro in Facoltà. Indagini sono in corso per capire se si sia trattato di una discutibile bravata o se alla base possa esserci qualcosa di più serio.

 

Sii il primo a commentare su "Chieti: Incendio alla Facoltà di Farmacia, studenti evacuati"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*