Chieti: Giampietro “tre opzioni per le vaccinazioni”

vaccinimeningite

Il Comune di Chieti illustra le opzioni per le famiglie dei bimbi che frequentano i nidi d’infanzia e devono documentare di essere stati vaccinati.

A Chieti i genitori avranno a disposizione tre opzioni entro il prossimo 11 settembre, data di riapertura delle scuole, per certificare l’avvenuta vaccinazione dei figli che frequentano i nidi d’infanzia comunali.  Il vice sindaco e assessore alla pubblica istruzione Giuseppe Giampietro ricorda che tali previsioni sono contenute nella circolare congiunta del Miur e del Ministero della Salute per l’attuazione del decreto legge n. 73 del 7 giugno 2017 in materia di prevenzione vaccinale e che la presentazione di tale documentazione è requisito di accesso.

L’assessore Giampietro spiega che i genitori ” potranno presentare idonea documentazione comprovante l’avvenuta vaccinazione obbligatoria oppure una dichiarazione sostitutiva con la quale si attestano le vaccinazioni somministrate o potranno presentare copia di una formale richiesta di vaccinazione alla Asl territoriale competente. La vaccinazione dovrà essere effettuata entro la fine dell’anno scolastico. I minori per i quali la documentazione non è stata prodotta nei termini non potranno accedere ai servizi educativi per l’infanzia. In caso di autocertificazione, la documentazione dovrà essere presentata entro il 10 marzo 2018. Il modello per la dichiarazione sostitutiva è scaricabile sul sito del Comune di Chieti www.comune.chieti.gov.it nella sezione moduli “.

Sii il primo a commentare su "Chieti: Giampietro “tre opzioni per le vaccinazioni”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*