Chieti: è morto Stefano D’Alberto

Si è spento a 33 anni Stefano D’Alberto, commerciante e noto tifoso del Chieti Calcio. Oggi pomeriggio, 31 dicembre, i funerali.

Un altro giovane stroncato da un male incurabile che amava la vita e la sua squadra del cuore: Stefano D’Alberto, trentatreenne di Chieti. Il giovane da mesi lottava strenuamente contro un male incurabile. I funerali saranno celebrati oggi pomeriggio, 31 dicembre alle ore 15, nella chiesa dei XII Apostoli a Chieti Scalo.

Stefano D’Alberto lascia la moglie e due figli. Era originario di Brecciarola, dove la famiglia gestisce lo storico negozio di alimentari “D’Alberto” di via Aterno.

Era tifoso del Chieti Calcio che ha sempre seguito anche in occasione delle partite in trasferta ed era molto conosciuto in città. La notizia della sua scomparsa, tra le molte persone che lo hanno conosciuto e che gli volevano bene, ha destato molta commozione. In tanti lo ricordano come una persona dolce e sorridente che ha lottato come un leone.

La società Chieti Calcio in una nota scrive: “La società Chieti F.C. 1922  si stringe in un forte abbraccio alla famiglia D’Alberto per la prematura scomparsa di Stefano, da sempre grande sostenitore dei colori Neroverdi”.

 

Sii il primo a commentare su "Chieti: è morto Stefano D’Alberto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*