Chieti- Dimissioni a sorpresa per i vertici di Chieti Solidale

Chieti Chiesa di San Giustino

Esecutive da lunedì, sono state comunicate appena ieri sera le dimissioni di commissario straordinario e vice di Chieti Solidale rispettivamente Ricciuti e Serano.

Erano stati nominati appena due mesi fa circa, con apposito decreto datato 19 giugno, alla guida dell’Azienda Speciale Multiservizi Chieti Solidale, ieri sera hanno deciso di rassegnare le dimissioni: Dino Ricciuti e Rosanna Serano , rispettivamente commissario straordinario e direttore facente funzioni, in un lapidaria comunicazione definiscono le proprie dimissioni ‘ irrevocabili a far data da oggi’. A chiedersi che fine faranno tutti coloro che usufruiscono dei servizi di Chieti Solidale sono i consiglieri di opposizione in quota Pd. Marzoli e Zappalorto, tra gli altri, sottolineano come l’intera ‘precaria situazione gestionale e non della Multiservizi fosse cosa nota a tutti essendo stato nei mesi scorsi, più e più volte, interessato anche Di Primio sul rischio di una paralisi operativa’. Questi, inoltre, sono i giorni in cui si sta rinnovando l’intero Cda di Chieti Solidale:

” Speriamo sia la volta buona che la politica venga lasciata fuori dalle porte che contano e decidono- conclude Marzoli.

Il servizio del Tg8

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Chieti- Dimissioni a sorpresa per i vertici di Chieti Solidale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*