Chieti: Controllo antidroga nelle scuole, i carabinieri fanno il pieno

Chieti: Controllo antidroga nelle scuole, i carabinieri fanno il pieno con il sequestro complessivo di circa 11 grammi di marijuana, due grammi di Hashish e anche un grammo di cocaina.

Il riscontro più pesante all’Itis “Luigi Di Savoia” dove é stato denunciato un ventenne di Bucchianico, trovato in possesso di 6 grammi di marijuana già suddivisi in dieci dosi. Segnalato all’Autorità un 19enne di Chieti con in dosso mezzo grammo di hashish. Nei cortili esterni dell’istituto é stato rinvenuto un contenitore di plastica con all’interno 1,2 grammi di hashish ed una bustina di cellophane contenente un grammo di cocaina. Nel cortile del’Ipsia “Umberto Pomilio”, sempre a Chieti, é stato rinvenuto un involucro di carta stagnola contenente 3 grammi di marijuana ed altri cinque involucri di cellophane contenenti quasi due grammi di marijuana. Bilancio dunque abbastanza grave, considerando anche la presenza, tra lo stupefacente sequestrato, di cocaina. Il servizio di controlli a sorpresa tra i plessi scolastici della città di Chieti, ma anche della Provincia, proseguiranno nei prossimi giorni in stretta collaborazione con l’arma dei carabinieri e i corpi docenti ed amministrativi degli istituti scolastici, allo scopo di contrastare il fenomeno dell’uso di stupefacenti tra i banchi di scuola. Fondamentale l’apporto, in queto tipo di attività, dell’unità cinofili dei carabineri.

Sii il primo a commentare su "Chieti: Controllo antidroga nelle scuole, i carabinieri fanno il pieno"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*