Cepagatti: Rapinato assessore comunale

carabinieri notte 1

Cepagatti: Rapinato assessore comunale, i carabinieri avrebbero già individuato il malvivente che ieri sera armato di pistola si é fatto consegnare 100 euro e si é fatto anche accompagnare a casa.

L’episodio avvenuto nella serata di ieri intorno alle 21.30, nei pressi del Castello Marcantonio dove l’assessore del Comune di Cepagatti é stato avvicinato da uno sconosciuto che, sotto la minaccia di un revolver, lo ha costretto a salire in auto. Una volta dentro il malvivente si é fatto prima consegnare 100 euro e poi ha costretto la vittima a guidare fino a Pescara dove si é fatto lasciare in una via del quartiere Rancitelli. Sull’episodio stanno indagando i carabinieri della Compagnia di Pescara che avrebbero già individuato il malvivente.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Cepagatti: Rapinato assessore comunale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*