Cepagatti: marito violento allontanato da casa

I Carabinieri della locale Stazione di Cepagatti hanno notificato l’ordine di allontanamento dalla casa familiare ad un marito violento.

In più occasioni un uomo di 50 anni aveva maltrattato la moglie ed è stato, pertanto,  allontanato dalla casa di Cepagatti in cui vivevano insieme. La misura cautelare, con divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla vittima, è stata emessa dal Tribunale di Pescara su richiesta della Procura della Repubblica. A notificare il provvedimento sono stati i Carabinieri della locale Stazione di Cepagatti ai quali la moglie ha raccontato che l’uomo aveva sempre alzato le mani su di lei perchè accecato dalla gelosia e convinto che lei lo tradisse. Anche in piena notte, l’ha aggredita con urla, insulti, minacce di morte e, come sempre, percosse. Per tutelare se stessa e il figlio, che in più occasioni aveva tentato di frapporsi tra loro, ha deciso di denunciare il marito violento.

 

 

 

 

 

Sii il primo a commentare su "Cepagatti: marito violento allontanato da casa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*