Cepagatti: Ladri in fuga dopo tentata rapina

arresto_carabinieriarresto_carabinieri

Cepagatti: Ladri in fuga dopo tentata rapina in una gioielleria in Largo Portonello. A tradire i malviventi il sistema di allarme collegato con la caserma dei carabinieri prontamente intervenuti.

E’ accaduto intorno alle 4.30 quando i ladri hanno cercato di forzare la cassetta blindata che custodisce il sistema di allarme, all’esterno del negozio. La segnalazione é giunta automaticamente ai carabinieri che hanno scoperto il terzetto in azione, da lì ne è scaturito un lungo inseguimento con i rapinatori a volto coperto a bordo di una Bmw 530 abbandonata dopo poche centinaia di metri. I tre si sono poi dileguati a piedi in diversi punti rendendo impossibile la loro cattura, ma il sequestro della macchina ha fornito già importanti informazioni ai militari: l’autovettura rubata in provincia di Avellino lo scorso 7 marzo, anche la targa, falsa, risultata smarrita o rubata in provincia di Isernia. Tutto lascia intendere che si trattasse di un colpo programmato da tempo e che i malviventi non sono abruzzesi. Le indagini proseguono.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Cepagatti: Ladri in fuga dopo tentata rapina"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*