Cepagatti: Ladri in fuga dopo tentata rapina

arresto_carabinieriarresto_carabinieri

Cepagatti: Ladri in fuga dopo tentata rapina in una gioielleria in Largo Portonello. A tradire i malviventi il sistema di allarme collegato con la caserma dei carabinieri prontamente intervenuti.

E’ accaduto intorno alle 4.30 quando i ladri hanno cercato di forzare la cassetta blindata che custodisce il sistema di allarme, all’esterno del negozio. La segnalazione é giunta automaticamente ai carabinieri che hanno scoperto il terzetto in azione, da lì ne è scaturito un lungo inseguimento con i rapinatori a volto coperto a bordo di una Bmw 530 abbandonata dopo poche centinaia di metri. I tre si sono poi dileguati a piedi in diversi punti rendendo impossibile la loro cattura, ma il sequestro della macchina ha fornito già importanti informazioni ai militari: l’autovettura rubata in provincia di Avellino lo scorso 7 marzo, anche la targa, falsa, risultata smarrita o rubata in provincia di Isernia. Tutto lascia intendere che si trattasse di un colpo programmato da tempo e che i malviventi non sono abruzzesi. Le indagini proseguono.

Sii il primo a commentare su "Cepagatti: Ladri in fuga dopo tentata rapina"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*