Centro Commerciale Naturale a Pescara: ora si fa sul serio

Centro Commerciale Naturale a Pescara: ora si fa sul serio, tra una settimana la firma del primo protocollo d’intesa per avviare il primo dei 4 distretti.

50 mila euro le risorse messe a disposizione direttamente dal fondo di riserva del sindaco per attività di marketing in sinergia, interventi di decoro e segnaletica ed eventi. A beneficiare di questo primo contributo il distretto di Pescara Centro, ma dal 2018, a cascata, altri provvedimenti in favore degli altri tre distretti, quello di Pescara Portanuova, Pescara Colli e Pescara Nord. Il tutto attraverso un’associazione temporanea di scopo che vede intorno ad un tavolo tutte le associazioni di categoria che hanno condiviso a pieno questo importante provvedimento che giunge con 20 anni di ritardo:

“Già in passato abbiamo sperimentato iniziative per far decollare il centro commerciale naturale – dice l’assessore al commercio Giacomo Cuzzi – ora é giunto il momento di fare le cose sul serio, ogni distretto avrà una regia unica per facilitare la sinergia fondamentale per lo sviluppo, si parte con il distretto di Pescara Centro, ma non mancheranno iniziative sporadiche anche negli altri distretti per tastare il terreno in vista di nuovi finanziamenti a partire dal prossimo anno.”

Intanto l’iniziativa delle Luci d’artista, che tanto é piaciuta lo scorso anno, sarà allargata anche su Viale Marconi e Via Gabriele d’Annunzio, in più, in vista dell’automazione del servizio dei parcheggi a pagamento, saranno individuate offerte a sostegno dei clienti in accordo tra commercianti ed amministrazione comunale, mentre sarà consentito a diversi uffici di pubblico servizio, come le banche ad esempio, di restare aperti fino a tardi, alcune banche già lo fanno. Sullo sfondo altre importanti novità come la delibera che sarà presto approvata in Consiglio Comunale per il consumo sul posto a favore di laboratori artigianali di gastronomia e pasticceria, come spiega Piero Giampietro delegato del Centro Commerciale Naturale:

“Una novità importante che consentirà a molti artigiani di aumentare la propria attività – spiega Giampietro – anche se non siamo al livello della specifica somministrazione, e che contribuirà anche ad incentivare la presenza sul posto della clientela e dunque un vantaggio anche per le altre attività commerciali.”

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Centro Commerciale Naturale a Pescara: ora si fa sul serio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*