Cellino Attanasio: i vigili del fuoco salvano il bestiame

Grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco a Cellino Attanasio un allevamento di bestiame, rimasto senz’acqua, è stato messo in salvo.

Non a caso li chiamano angeli i vigili del fuoco. Questa volta è stato provvidenziale il loro tempestivo intervento per “salvare”un allevatore di Cellino Attanasio e il suo bestiame.Questa mattina intorno alle 7.30, i vigili del fuoco si sono recati in contrada Faiete con una botte contenente oltre 5mila litri d’acqua per abbeverare gli animali. L’allevamento era rimasto senz’acqua a causa dei danni alle tubature provocati dall’ondata di gelo e neve degli ultimi giorni. L’allevatore ha chiesto aiuto perché le condotte spaccate e la carenza idrica mettevano a rischio la vita degli animali. Ha chiesto aiuto al 115 e i vigili del fuoco di Teramo, che stanno fronteggiando tantissime emergenze sull’intero territorio provinciale, sono intervenuti con un’ autobotte piena d’acqua che ha permesso di far bere il bestiame.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Cellino Attanasio: i vigili del fuoco salvano il bestiame"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*