Castelli: nuovo PSR e tartuficoltura

tartufotartufo

Il 5 maggio a Castelli saranno illustrate le opportunità di sviluppo del nuovo PSR Abruzzo per la tartuficoltura.

All’Ostello della Gioventù di San Rocco a Campli il 5 maggio , alle ore 18, si terrà l’incontro dal titolo  “Le aree interne e l’agricoltura: cogliere le opportunità di sviluppo del nuovo PSR Abruzzo per fare impresa”. Saranno illustrate le opportunità della programmazione 2014-2020  del nuovo piano di sviluppo rurale nel corso della manifestazione promossa dal Comune di Castelli, in collaborazione con la Confederazione Italiana Agricoltori (CIA) di Teramo, la Regione Abruzzo e la nuova associazione tartufai “Il Faggio”. Interverranno all’incontro, che approfondirà politiche e strumenti di promozione della tartuficoltura per il rilancio delle aree interne, il sindaco di Castelli, Rinaldo Seca, il presidente dell’associazione “Il Faggio”, Giovanni Schiappa, il presidente della CIA Teramo, Roberto Battaglia, l’agronoma Gabriella Di Massimo ricercatrice dell’Università di Perugia, Beatrice Camaioni, consulente dell’Istituto nazionale di economia agraria (INEA). Conclusioni affidate all’assessore regionale all’Agricoltura, Dino Pepe. Sarà presentata l’attività dell’associazione locale “Il Faggio”, istituita recentemente, che si propone di riunire i tartufai e cercatori del pregiato tubero residenti nella fascia montana, valorizzare le aree tartufigene e costruire una filiera di raccolta, trasformazione e commercializzazione del prodotto locale sui mercati nazionali ed europei sotto il logo distintivo “Tartufo d’Abruzzo”, istituito nel settembre 2015 nel quadro della nuova normativa regionale per la raccolta del tartufo.

Locandina incontro:

psr incontri - Castelli

psr incontri – Castelli

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Castelli: nuovo PSR e tartuficoltura"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*