Castellato e Canzano: Comuni senz’acqua, botti in strada

Continua l’emergenza acqua a seguito dell’episodio di inquinamento dovuto a un allaccio abusivo in un’azienda agricola di Canzano.

La Ruzzo Reti, in questi giorni sta provvedendo ad eseguire le attività necessarie, a lavare le condotte della rete e ad effettuare con la Asl di Teramo i campionamenti dell’acqua al fine di controllarne la qualità. Secondo quanto sostengono i tecnici dell’Acquedotto, per completare le attività di analisi che assicurino la perfetta conformità dell’acqua alle norme vigenti, ci vorranno ancora diverse ore. Per questo la Ruzzo Reti, in accordo con i sindaci di Castellalto e Canzano, ha messo a disposizione di tutti i cittadini delle cisterne con acqua a uso igienico e sanitario.

La Ruzzo Reti ricorda ai cittadini di Canzano e Castelnuovo che per qualsiasi uso va utilizzata esclusivamente l’acqua che con le taniche possono andare a prendere direttamente dalle cisterne. Sino a nuovo avviso l’acqua da utilizzare per qualsiasi impiego è quella delle autobotti.

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Castellato e Canzano: Comuni senz’acqua, botti in strada"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*