Castel San Pietro: E’ abruzzese il miele più buono d’Italia

mielemiele

Castel San Pietro: E’ abruzzese il miele più buono d’Italia, anche nel concorso “Grandi Mieli d’Italia”, premi per il miele di Tornareccio.

Il miele di Apicoltura Luca Finocchio si conferma, dunque,  tra i migliori d’Italia. Nel prestigioso concorso nazionale “Grandi Mieli d’Italia – Premio Giulio Piana – Tre Gocce d’Oro” che si tiene da trentasei anni nella citta’ emiliana, il miele di coriandolo ha ottenuto le ambite Tre Gocce d’Oro, quello di acacia le Due Gocce d’Oro, e altri cinque riconoscimenti sono andati ad altrettanti mieli di Luca Finocchio. In totale, sette premi: nessun’azienda partecipante ne ha ottenuti tanti, in una competizione davvero impegnativa che ha visto la partecipazione di 667 mieli da tutta Italia. La premiazione c’e’ stata ieri a Castel San Pietro Terme, nel corso della cerimonia che si e’ svolta nella splendida cornice di piazza XX Settembre, presentata da Patrizio Roversi, il noto conduttore di Linea Verde, insieme a Maria Lucia Piana, coordinatrice del concorso, e Giancarlo Naldi, presidente dell’Osservatorio Nazionale del Miele.

“Il premio al miele di coriandolo ci fa particolarmente piacere – commenta Luca Finocchio, che ha ritirato il premio – perche’ e’ in qualche modo il miele rivelazione del 2016: a fronte di cali di produzione di altre varieta’, il coriandolo, un miele aromatico che ben si lega con alimenti dolci, ha ottenuto per la prima volta una produzione nazionale significativa, affacciandosi cosi’ su un mercato alla ricerca di nuove varieta’: siamo lieti che proprio il nostro sia stato considerato il migliore d’Italia. E siamo fieri di essere l’azienda piu’ premiata, a testimonianza del valore della nostra produzione. Dopo il primo posto assoluto al concorso di Montalcino la settimana scorsa, questo exploit a Castel San Pietro Terme ci spinge ad andare avanti, forti di un miele sempre piu’ apprezzato dai massimi esperti nazionali, che compongono le giurie di questi premi, e dalla nostra clientela. Rinnoviamo il nostro invito a venirci a trovare alla rassegna Tornareccio Regina di Miele, in programma il 24 e 25 settembre: nel nostro stand sara’ possibile degustare i migliori mieli d’Italia”

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Castel San Pietro: E’ abruzzese il miele più buono d’Italia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*