Caramanico: ritrovati parti di un corpo, è quello di Fattiboni

Rinvenute parti di cadavere nella tarda mattinata in una zona boschiva di Caramanico, si ritiene possano appartenere a Rodrigo Fattiboni.

Parti di un cadavere in avanzato stato di decomposizione sono state trovate nella vegetazione, sulle montagne di Caramanico Terme, nel Pescarese. Sul posto Vigili del Fuoco e Carabinieri, impegnati nelle operazioni di recupero e negli accertamenti. Nella zona, a settembre scorso, era scomparso Carlo Rodrigo Fattiboni, 76enne di origini pescaresi residente a Brugherio (Monza), di cui si era persa ogni traccia mentre era in vacanza in Abruzzo. Le ricerche erano andate avanti a lungo, ma la zona in cui oggi sono stati trovati i resti – non eccessivamente impervia, ma fuori sentiero e completamente boscata – era stata interessata solo da sorvoli. A segnalare la presenza dei resti è stato un escursionista. Alcuni capi di abbigliamento, in particolare le scarpe rinvenute sul luogo, sarebbero compatibili con quelli indossati dal Fattiboni al momento della scomparsa, a confermare l’ipotesi che il cadavere sia davvero il suo.

1 Commento su "Caramanico: ritrovati parti di un corpo, è quello di Fattiboni"

  1. Anna Rita Minelli | 24/06/2019 di 08:03 | Rispondi

    Addio per sempre Carlo. Il tuo ricordo ci accompagnerà per sempre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*