Capodanno no Ombrina a Lanciano

ombrina-mare-le-province-dicono-no

 Capodanno no Ombrina a Lanciano . Notte di San Silvestro in piazza Plebiscito per salutare il 2016 e dire no alle trivelle e alla petrolizzazione.

Lanciano. Capodanno no Ombrina. In Piazza Plebiscito la notte di San Silvestro si saluterà il nuovo anno ribadendo il no alla petrolizzazione. Gli organizzatori della manifestazione, che ha il patrocinio del Comune, sulla pagina facebook invitano tutti a partecipare all’evento del 31 dicembre prossimo con lo slogan  ”ad un Abruzzo con più vino e meno petrolio”. Il Coordinamento No Ombrina spiega che il Capodanno in Piazza a Lanciano sarà dedicato alla vittoria contro il progetto Ombrina mare. Gli ambientalisti ricordano che dopo la Sangrochimica, il terzo tunnel del Gran Sasso, gli impianti di Monte Greco, la vendita dei fiumi abruzzesi alle multinazionali, l’impianto Forest a Bomba e il Centro Oli di Ortona si tratta di una pietra miliare nella storia della regione.

In una nota si legge che “Il percorso per uscire dal mondo degli idrocarburi è ancora lungo e servirà l’impegno dei cittadini nei prossimi anni ma è importante rivendicare le vittorie che dimostrano che la mobilitazione paga e che le uniche lotte che si perdono sono quelle che non si combattono. Lanciano, città della Resistenza è stata anche la “capitale” della lotta contro il progetto Ombrina e ci è sembrato giusto chiudere qui un anno intensissimo”.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Capodanno no Ombrina a Lanciano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*