Campobasso: pescarese arrestato per rapina e lesioni

Campobasso: pescarese arrestato per rapina e lesioni ai danni di un 18enne al quale ha tentato di sottrarre il telefonino.

I due si sono incontrati nei pressi del Sert, a pochi metri dalla Villa Comunale, il pescarese, un 27enne, ha chiesto in prestigio ad un giovane di 18 anni il telefonino, al suo rifiuto ha cominciato a strattonarlo e picchiarlo, prima d’impossessarsi del telefono. La giovane vittima ha avvisato i genitori ed é scattata immediata la denuncia. Il 27enne é stato rintracciato poco dopo in una via del centro dai carabinieri che lo hanno fermato prima di condurlo in carcere.

Sii il primo a commentare su "Campobasso: pescarese arrestato per rapina e lesioni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*