Bomba d’acqua crea disagi nella Marsica

Una bomba d’acqua ha interessato, oggi pomeriggio, gran parte della Marsica dove si sono verificati numerosi allagamenti.

La situazione più drammatica è stata registrata intorno alle 14.30  quando, a causa del temporale, la visibilità era molto limitata.Un’auto è rimasta sommersa nel sottopasso di via Albense ad Avezzano, già al centro delle polemiche per episodi simili verificatisi negli anni precedenti e i cittadini avevano sollecitato che venisse dotato di un semaforo. Via XX settembre, in alcuni tratti, è rimasta allagata e le auto in transito sono state costrette a fermarsi. Molte strade sono state chiuse.

Paura per gli automobilisti ma non ci sono stati feriti. I Vigili del fuoco e le forze dell’ordine sono impegnati su tutto il territorio marsicano. Sono bastati pochi minuti di pioggia battente e un nubifragio ha causato danni.

Sii il primo a commentare su "Bomba d’acqua crea disagi nella Marsica"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*