Bocca di Valle: escursionista si rompe una caviglia

Bocca di Valle: escursionista si rompe una caviglia, raggiunta e tratta in salvo dagli uomini del Soccorso Alpino e trasportata all’ospedale di Chieti.

I tecnici del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo sono impegnati in un’operazione di soccorso in località Bocca di Valle, Guardiagrele. Una signora di 59 anni di origine svedese, a seguito di un incidente durante un’escursione, si è provocata una frattura scomposta della caviglia destra. Recuperata dai tecnici del Cnsas con la barella portantina, l’infortunata sarà accompagnata all’ospedale di Chieti. Le operazioni di recupero della barella, che nell’ultimo tratto è stata anche assicurata a un albero a causa della pendenza del terreno, hanno una durata complessiva di circa due ore e si concluderanno all’imbocco del sentiero, dove ad attenderla ci sarà l’ambulanza del 118.

Sii il primo a commentare su "Bocca di Valle: escursionista si rompe una caviglia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*