Bimbo azzannato da un cane a L’Aquila

OSPEDALE SAN SALVATOREOSPEDALE SAN SALVATORE

Questa mattina un bimbo è stato  azzannato da un cane a L’Aquila. Il proprietario dell’animale è stato multato.

Un bimbo di anni 4, di origine tunisina, questa mattina è stato azzannato da un cane. Sono prontamente intervenuti i soccorsi da parte del personale del 118 ed  una pattuglia della squadra volante della Questura presso il centro Caritas nel Pizzale Sant’Antonio. Il bambino e la madre sono stati trasportati al Pronto Soccorso dell’Ospedale San Salvatore. Gli operatori hanno accertato che il bimbo era andato ad una fontanella per riempire una bottiglia di acqua con altri bambini ed era stato morso all’interno del giardino della struttura Caritas da un cane di razza pastore tedesco, lasciato momentaneamente incustodito, non munito né di museruola e né di guinzaglio. Il proprietario del cane, regolarmente registrato all’anagrafe canina nonché munito di libretto sanitario e relative vaccinazioni di legge, negli uffici della Questura è stato sanzionato in via amministrativa per malgoverno e omessa custodia di animali .

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Bimbo azzannato da un cane a L’Aquila"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*